L’Ombrone Pistoiese: spina dorsale per il recupero del rapporto con il paesaggio


Il progetto esposto è frutto del lavoro di una tesi di laurea discussa degli architetti paesaggisti Alessia Guarracino e Silvia Pinferi ed elaborato all’interno del Dipartimento di urbanistica e pianificazione del territorio presso l’Università degli Studi di Firenze. Il lavoro redatto in collaborazione con la Provincia di Pistoia, ha visto il coinvolgimento di numerosi enti locali a varia scala. Il progetto nasce dall’analisi del quadro delle problematiche e delle risorse paesaggistiche della piana dell’ombrone pistoiese e propone un quadro strategico come sfida per il futuro sviluppo del paesaggio.Con uno sguardo al contesto fluviale,come fulcro di un sistema di risorse ambientali,culturali e storiche, ne deriva un nuovo approccio al recupero paesaggistico verso la creazione di un parco diffuso.


REALIZZATA DA
Provincia di Pistoia – Area Pianificazione Strategica Territoriale

Dirigente: Renato Ferretti
Coordinamento: Ilaria Bonanno


PROGETTO, RICERCA ED ELABORAZIONE MATERIALI

Arch. Guarracino Alessia
Arch. Silvia Pinferi


GRAFICA

Enrico Bartoli


MATERIALE BIBLIOGRAFICO E DOCUMENTALE

Università di Firenze
Archivio  Servizio Pianificazione Territoriale, Sistema Informativo Territoriale, Cultura, Turismo e Commercio, Promozione delle Risorse del Territorio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *