Seminario tecnico sui temi della biodiversità del 25 Giugno 2016

Pistoia, Polo Universitario UNISER

Tema: “La biodiversità strumento d’innovazione e di qualificazione del vivaismo ornamentale Pistoiese”. Il Seminario di studio si propone di analizzare le potenzialità ornamentali della flora tipica della regione per contribuire all’ampliamento dell’offerta produttiva del vivaismo Pistoiese anche con finalità di miglioramento qualitativo e di valorizzazione delle risorse genetiche autoctone e per definire nuovi vantaggi competitivi.

Introduce e modera Renato Ferretti (Dirigente della Provincia di Pistoia e Dottore Agronomo).

– Ore 9,00: Saluto del Presidente UNISER Prof. Pagnini Alessandro;

– Ore 9,15: Saluto del Presidente della Camera di Commercio di Pistoia Stefano Morandi;

Relazioni:

– Ore 9,30: Il verde urbano ed il fabbisogno di specie idonee alle diverse funzioni – Giuseppe Sarracino (Del. Lazio Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini);

– Ore 10,00: Il contributo della Banca del Germoplasma per la biodiversità – Paolo Marzialetti (Direttore Ce.Spe.Vi.);

– Ore 10,30: La produzione vivaistico-ornamentale, patrimonio di biodiversità – Francesca Giurranna  (Segretaria Associazione Vivaisti Italiani e Dottore Agronomo);

– Ore 11,00: Paesaggio e biodiversità nelle Fiandre Orientali – Carels Brecht  (Direttore dell’Economische Raad voor Oost-Vlaanderen EROV);

– Ore 11,30/12,30: Tavola Rotonda sul tema, a cui partecipano rappresentanti tecnico scientifici di:

Cespevi, Università di Firenze e di Pisa, CNR, Rete degli Orti Botanici, Istituto Professionale dell’Agricoltura di Pistoia, CRA-VIV Pescia, CONAF, Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini, Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, Ufficio Territoriale per la Biodiversità, Collegio Interprovinciale Agrotecnici e Agrotecnici Laureati, Collegio Interprovinciale Periti Agrari.

Presso la Provincia di Pistoia, Piazza San Leone 1 (Riservato ai partecipanti):

– Ore 13,30/16,00: Riunione delle Giurie Flormart – Nòova Green;

– Ore 18,00: Incontro bilaterale tra Pistoia e le Fiandre Occidentali sul ruolo dell’Ente intermedio in Europa e le possibili cooperazioni territoriali;

E’ previsto il riconoscimento dei crediti formativi e/o attestato di partecipazione per i partecipanti iscritti:

  • all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Pistoia
  • al Collegio Interprovinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati di Pistoia – Livorno – Lucca – Massa – Carrara – Pisa
  • al Collegio Interprovinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Pistoia – Livorno – Lucca – Massa – Carrara – Pisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *