“Dalla cultura del Verde alla cultura del Paesaggio” apre ufficialmente Vestire il Paesaggio

Dopo il successo delle prime due giornate il Meeting internazionale “Vestire il Paesaggio” prende ufficialmente il via con il Convegno “Dalla cultura del Verde alla cultura del Paesaggio”, previsto per martedi 13, presso la Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, alle ore 9.30.

Si tratta dell’evento centrale tra i tanti inseriti nel ricco e variegato programma dell’edizione 2017. Una edizione potenziata sia nel numero degli incontri, che delle realtà produttive coinvolte e che presenta la novità assoluta di lezioni e performances artistiche direttamente nei vivai, appunto per festeggiare l’occasione speciale di Pistoia Capitale Italiana della Cultura.

All’evento internazionale partecipano il Ministro delle politiche agricole, il Presidente della Regione, il Presidente della Provincia, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, il Presidente del Distretto Rurale Vivaistico-Ornamentale.

Il Convegno “Dalla cultura del Verde alla cultura del Paesaggio”, presieduto dal Dirigente Renato Ferretti, vede la presenza di relatori di chiara fama internazionale, con contributi scientifici di portata innovativa provenienti da varie Università. Si tratta, di una occasione unica sia per gli esperti e gli addetti del settore, che per la stampa specializzata di indagare il rapporto tra il verde e la cultura e di farlo con moderne modalità. L’approfondimento degli argomenti è infatti consentito con seminari, focus e circoli tecnici, con riflessioni tematiche e iniziative parallele che saranno centrate sulle novità del campo, sull’uso di strategie e processi vincenti.

“La presenza di tanti operatori del settore vivaistico e florovivaistico, le numerose professionalità (architetti, paesaggisti, agronomi, botanici, giornalisti specializzati) e le adesioni internazionali ci danno una immensa soddisfazione. Il nostro obbiettivo è puntare i riflettori sulla provincia di Pistoia come luogo di eccellenza nella produzione del florovivaismo, ma anche come luogo di eccellenza della elaborazione e della diffusione della cultura del verde e del paesaggio- dice il Preside Vanni che aggiunge anche ”Il potenziamento dell’approccio transfrontaliero e della veste di contatto con il territorio ha permesso di vedere un aumento decisivo della partecipazione e credo possa rappresentare una speciale occasione per fare rete, per promuovere lo scambio di esperienze e per raggiungere il nostro obbiettivo: presentare al mondo l’eccellenza Pistoia nella produzione del verde e della cultura del verde”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *